0 In Blog Tour/ Eventi

L’ascesa del drago – G.R.R. Martin, E.M. Garcìa , L. Antonsson – Se ti è piaciuto…

ascesa del drago

Oggi partecipiamo al blog tour di L’ascesa del drago. Una storia illustrata della dinastia Targaryen, scritto da George R. R. Martin, Elio M. Garcìa jr.e Linda Antonsson, pubblicato in Italia da Mondadori. Prima di cominciare vi lascio il banner dell’evento in modo che possiate recuperare le tappe delle bravissime blogger che vi hanno preso parte e farvi così un’idea più completa del libro.

L'ascesa del drago

Il libro:

L’ascesa del drago. Una storia illustrata della dinastia Targaryen – George R. R. Martin, Elio M. jr Garcìa, Linda Antonsson

L'ascesa del drago

Fuoco e sangue, il motto di Casa Targaryen, è un sigillo di potere, e una terribile condanna. Cavalcare i draghi conferisce una forza travolgente, che tuttavia può divorare se stessa. Questa storia visiva, con oltre 150 nuove illustrazioni a colori, è un’introduzione a Casa Targaryen, l’iconica famiglia al centro della serie prequel di Game of Thrones, House of the Dragon. Ripercorrendo le vicende contenute nel volume Fuoco e sangue, George R.R. Martin narra l’ascesa del dominio Targaryen: dalla sanguinosa conquista di Westeros a opera di Aegon I e delle sue sorelle ai matrimoni incestuosi e ai contrasti con il Credo o le casate nobiliari; dai fasti di Jaehaerys e Alysanne alla sadica ferocia di Maegor il Crudele. Pestilenze, complotti, nozze, razzie, tornei e banchetti si alternano con ritmo incalzante, accompagnando il lettore nei costumi di Westeros. Il tutto converge inesorabile verso la Danza dei Draghi, lo spaventoso scontro fratricida all’interno della stessa famiglia reale per la successione al trono, nel quale draghi danzeranno in cielo, lottando contro altri draghi..

Vuoi acquistarlo su Amazon? Clicca qui!


L’articolo è un Se ti è piaciuto, leggi anche…, quindi fuori carta e penna perché è arrivato il momento di prendere appunti. Poi, è già metà novembre, Natale è vicino, è ora di pensare ai regali…

Se ti è piaciuto L’ascesa del drago, leggi anche…
Demone nel bosco – Leigh Bardugo, Dani Pendergast

demone nel bosco

Eryk e sua madre, Lena, hanno trascorso la loro esistenza fuggendo incessantemente da un luogo all’altro, con la convinzione che, forse, per loro non esista proprio un porto sicuro. Perché entrambi non solo sono Grisha, ma sono i più potenti e letali tra loro. Temuti da chi vorrebbe ucciderli e braccati da chi vorrebbe sfruttarne i doni, devono cercare di tenere nascoste le loro capacità ovunque vadano. Ma talvolta i segreti più pericolosi trovano comunque il modo di venire a galla… Questo graphic novel, scritto da Leigh Bardugo e illustrato da Dani Pendergast, è il prequel di “Tenebre e Ossa”, tassello indispensabile del GrishaVerse che permette di gettare un po’ di luce sulle origini di un destino tanto grandioso quanto sinistro, quello del temuto e potentissimo Oscuro.

Perché è in questa lista: Demone nel bosco apre le porte del GrishaVerse. È il prequel, in forma di graphic novel, di una saga lunga e piena di colpi di scena, in cui i giochi di potere sono all’ordine del giorno e nulla è come sembra!

Clicca per leggere la recensione.
Vuoi acquistarlo su Amazon? Clicca qui.

Se ti è piaciuto L’ascesa del drago, leggi anche…
Il priorato dell’albero delle arance – Samantha Shannon

L'ascesa del drago

La casata di Berethnet ha regnato sul Reginato di Inys per mille anni. Ora però sembra destinata a estinguersi: la regina Sabran Nona non si è ancora sposata, ma per proteggere il reame dovrà dare alla luce una figlia, un’erede. I tempi sono difficili, gli assassini si nascondono nell’ombra e i tagliagole inviati a ucciderla da misteriosi nemici si fanno sempre più vicini. A vegliare segretamente su Sabran c’è però Ead Duryan: non appartiene all’ambiente della corte e, anche se è stata istruita per diventare una perfetta dama di compagnia, è in realtà l’adepta di una società segreta e, grazie ai suoi incantesimi, protegge la sovrana. Ma la magia è ufficialmente proibita a Inys. Al di là dell’Abisso, in Oriente, Tané studia per diventare cavaliere di draghi sin da quando era bambina. Ma ora si trova a dover compiere una scelta che potrebbe cambiare per sempre la sua vita. In tutto ciò, mentre Oriente e Occidente, da tempo divisi, si ostinano a rifiutare un negoziato, le forze del caos si risvegliano dal loro lungo sonno.

Perché è in questa lista: perché le atmosfere del libro mi hanno ricordato molto i libri di Martin, anche se con meno violenza. E poi ci sono i draghi! Se avete amato GOT, sono certa che vi piacerà anche questo!

Clicca per leggere la recensione.
Vuoi acquistarlo su Amazon? Clicca qui.

Se ti è piaciuto L’ascesa del drago, leggi anche…
Nona Grey – Mark Lawrence

nona grey

Nel convento della Dolce Misericordia si allevano fanciulle per trasformarle in devote quanto pericolose assassine. Ci vogliono dieci anni di formazione, ma sono poche le ragazze dotate di vero talento per la morte, quelle nelle cui vene scorre il sangue delle antiche tribù di Abeth. Compito delle monache è scoprire e affinare queste doti innate, insegnando le tecniche della lotta con e senza armi e dello spionaggio, l’uso dei veleni e infine la tessitura delle ombre. Ma neppure le sorelle più anziane sono in grado di comprendere fino in fondo la potenza del dono di Nona Grey, una bimba di otto anni che giunge al convento con l’accusa di aver compiuto un omicidio. Qui crescerà, ma non sarà facile per lei scegliere quale cammino seguire: indosserà la tonaca nera delle Spose dell’Antenato, per abbracciare una vita di preghiera e servizio? Vestirà il rosso delle Suore Marziali, esperte nel combattimento, o il grigio delle Suore di Discrezione, imbattibili nelle arti della segretezza? O il suo colore sarà il blu delle Suore Mistiche, capaci di percorrere il Sentiero? Quale che sia il suo destino, dovrà lottare aspramente per conquistarlo.

Perché è in questa lista: leggendo di Nona, se avete letto Le cronache del ghiaccio e del fuoco, avrete dei piacevoli déjà-vu!

Clicca per leggere la recensione.
Vuoi acquistarlo su Amazon? Clicca qui.

Se ti è piaciuto L’ascesa del drago, leggi anche…
Un fato così ingiusto e solitario – Brigid Kemmerer

un fato così ingiusto e solitario

LE COSE SONO SEMPRE STATE FACILI per il Principe Rhen, erede al trono del regno di Emberfall. O almeno, lo sono state finché una potente incantatrice non ha lanciato una spietata maledizione su di lui. Ora Rhen è condannato a rivivere all’infinito l’autunno dei suoi diciott’anni e a trasformarsi in una creatura mostruosa portando dovunque morte e distruzione – e lo sarà finché una ragazza non si innamorerà di lui.

Per la giovane Harper, invece, le cose non sono mai state facili. Il padre se ne è andato da tempo lasciandosi dietro una montagna di debiti, la madre è in fin di vita, e il fratello, che riesce a malapena a tenere unita la famiglia, l’ha sempre sottovalutata a causa della paralisi cerebrale che l’affligge: Harper ha dovuto imparare in fretta a fare affidamento solo su se stessa per sopravvivere.

Ma un giorno, viene rapita e portata nel magico e terribile mondo di Emberfall – perché Rhen possa conquistare il suo cuore e spezzare finalmente il maleficio. Un principe? Un mostro? Una maledizione? Harper è sconvolta e disorientata, ma anche determinata a fare di tutto pur di ritornare nel proprio mondo e dalla famiglia che ha bisogno di lei. Tuttavia col passare dei giorni, man mano che la diffidenza nei confronti di Rhen si trasforma in amicizia (e forse in qualcosa di più) la ragazza si rende conto che anche Emberfall ha bisogno di lei. Perché forze potenti e oscure minacciano il regno e la vita di tutti, e non basterà spezzare la maledizione per salvare Harper, Rhen e il futuro di entrambi dalla rovina totale.

Perché è in questa lista: ho iniziato il 2022 con questa trilogia FA VO LO SA. Anche qui inganni, giochi di potere, un pizzico di crudeltà e tante donne protagoniste. La trilogia non è cruda come GOT, ma si tratta comunque di un epic fantasy, anche se nato come retelling di La bella e la bestia.

Clicca per leggere la recensione.
Vuoi acquistarlo su Amazon? Clicca qui.

Se ti è piaciuto L’ascesa del drago, leggi anche…
La corte di rose e spine – Sarah J. Maas

La corte di rose e spine

Un paio di occhi dorati brillavano nella boscaglia accanto a me. La foresta era silenziosa. Il vento non soffiava più. Persino la neve aveva smesso di scendere. Quel lupo era enorme. Il petto mi si strinse fino a farmi male. E in quell’istante mi resi conto che la mia vita dipendeva da una sola domanda: era solo? Afferrai l’arco e tirai indietro la corda. Non potevo permettermi di mancarlo. Non quando avevo una sola freccia con me.

Una volta tornata al suo villaggio dopo aver ucciso quel lupo spaventoso, però, la diciannovenne Feyre riceve la visita di una creatura bestiale che irrompe a casa sua per chiederle conto di ciò che ha appena fatto. L’animale che ha ucciso, infatti, non era un lupo comune ma un Fae e secondo la legge “ogni attacco ingiustificato da parte di un umano a un essere fatato può essere ripagato solo con una vita umana in cambio. Una vita per una vita”. Ma non è la morte il destino di Feyre, bensì l’allontanamento dalla sua famiglia, dal suo villaggio, dal mondo degli umani, per finire nel Regno di Prythian, una terra magica e ingannevole di cui fino a quel momento aveva solamente sentito raccontare nelle leggende. Qui Feyre sarà libera di muoversi ma non di tornare a casa, e vivrà nel castello del suo rapitore, Tamlin, che, come ben presto scoprirà la ragazza, non è un animale mostruoso ma un essere immortale, costretto a nascondere il proprio volto dietro a una maschera. Una creatura nei confronti della quale, dopo la fredda ostilità iniziale, e nonostante i rischi che questo comporta, Feyre inizierà a provare un interesse via via più forte che si trasformerà ben presto in una passione dirompente. Quando poi un’ombra antica si allungherà minacciosa sul regno fatato, la ragazza si troverà di fronte a un bivio drammatico. Se non dovesse trovare il modo di fermarla, sancirà la condanna di Tamlin e del suo mondo…

Perché è in questa lista: nonostante non ami particolarmente i libri pieni di sesso gratuito, la trilogia della Maas non mi è affatto dispiaciuta. Nasce da un retelling, sempre La bella e la bestia, in cui ci sono tantissimi intrighi e colpi di scena e dove nulla è lasciato al caso.

Clicca per leggere la recensione.
Vuoi acquistarlo su Amazon? Clicca qui.


Per questo Se ti è piaciuto, leggi anche… ho deciso di limitarmi a casa Mondadori, ma ho in mente tantissimi altri titoli di fantasy stupendi… e in alcuni ci sono anche dei draghi! Come sempre, però, adesso lascio a voi la parola e aspetto i vostri titoli.

Prima di lasciarvi, due parole su L’ascesa del drago: è illustrato da più di trenta artisti diversi ed è un libro pensato per i super appassionati del genere perché è un vero e proprio libro di storia, ovviamente basato sulla dinastia Targaryen. Credo possa essere una preziosa aggiunta sulla libreria di chiunque ami GOT, sia libri che serie tv, e House of the Dragon. Forse, è anche un bel modo di aspettare il prossimo volume di GOT, quello che dovrebbe mettere la parola fine alla serie! Comunque, le illustrazioni sono bellissime, dettagliate, la palette di colori cambia con il contesto… insomma, è un’opera d’arte! Se vi capita tra le mani, sfogliatelo! 

Leggerete L’ascesa del drago? Fatemi sapere!

Resta connessə. Segui la nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram, in modo da non perderti nemmeno una novità.

NdA: il libro mi è stato fornito perché potessi recensirlo. Questo non ha influito sulla mia opinione finale.
Il blog è affiliato ad Amazon. Cliccando sul link di acquisto ci aiuterai a mantenere attivo il blog senza pubblicità. Il prezzo per te non cambierà.
 

Nessun Commento

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: