Il club delle lettrici compulsive

Suite berlinese – Emma Harding

Suite berlinese Book Cover Suite berlinese
Emma Harding
Narrativa
Astoria
2023
Digitale - Cartaceo
272
Fornito dalla Casa Editrice
Cecilia Vallardi

Che cos’hanno in comune una cantante di cabaret, una giovane ebrea annoiata dal suo matrimonio, un fotografo porno, un orfano accolto dallo zio mago, una terrorista e una donna fresca di divorzio esitante a dare inizio a una nuova relazione? Un indirizzo: Friedrichstraße 19. Sei vite avvincenti si dipanano tra le pareti dello stesso elegante palazzo nel cuore di Berlino a cavallo dei decenni.
Una lettera d’amore a una città multiforme, cosmopolita e inafferrabile, vivace crocevia d’incontri e di esperienze, e insieme costretta a convivere con i propri fantasmi.

Oggi partecipiamo al review party di Suite berlinese, un libro di Emma Harding pubblicato in Italia da Astoria. Prima di cominciare, vi lascio il banner dell’evento in modo che possiate recuperare le recensioni delle altre bravissime blogger che vi hanno preso parte e farvi così un’idea più completa del libro.

suite berlinese

Siamo a Berlino. Lo so, dal titolo non lo avreste mai detto, vero? Eh. Eppure…
Siamo a Berlino, dicevo. Tutta la storia si svolge nello stesso palazzo durante un lasso di tempo che copre un secolo di storia.

Persone diverse si spostano tra le stanze del palazzo in Friedrichstraße 19, sei vite completamente differenti per background e momenti storici che, però, hanno lasciato la loro eco nelle pareti e nelle stanze che compongono questo edificio nel cuore di Berlino.

Dal 1986, durante gli anni del muro, al 1906, ben prima della prima guerra mondiale che ha sconvolto l’Europa, fino ai giorni nostri, conosciamo i sei protagonisti della storia.
Rudi, Sara, Sigi, Tonja, Hans e Heike sono sei personaggi diversissimi, sei personaggi che giocoforza non si incontreranno mai, ma sono anche sei pezzi dello stesso puzzle.

Non vi dirò assolutamente nulla sulla trama perché voglio che scopriate questo libro pagina dopo pagina, esattamente così come l’ha pensato l’autrice.

Friedrichstraße era berlinese da est a ovest, come lei. Era cresciuta come una bambina della DDR e le mappe della sua Berlino finivano con il Muro – le strade dell’Ovest un mistero cartografico. Ma quando aveva compiuto vent’anni, quella strada una volta tagliata a metà dal posto di controllo americano, il confine tra due Germanie, era stata ricucita.

Emma Harding con le sue parole dipinge un quadro. Riesce a portare il lettore per le strade della Berlino sconvolta dalla guerra, poi lungo un muro invalicabile che non divide in due solo la città ma un’intera nazione, poi di nuovo ai giorni nostri per risaltare ancora indietro in un passato in cui esoterismo e occulto tornano al centro dell’attenzione, mescolando colori e sensazioni come in un caleidoscopio e restituendo ai lettori una città che rimane viva attraverso le pieghe del tempo.

Ho trovato la scrittura della Harding davvero coinvolgente. Nonostante il punto di vista cambi rapidamente, da un capitolo all’altro, e con esso cambi anche la mentalità e il vissuto del personaggio, è stata in grado di non lasciarsi sopraffare dall’enormità della storia.

Non è sempre facile differenziare le voci in un romanzo corale come questo, ma la Harding, complice anche la traduzione di Cecilia Vallardi, ci è riuscita alla perfezione e in Suite berlinese Storia e realismo magico si fondono, regalando al lettore un piccolo gioiello di narrativa contemporanea.

Sono davvero felice di averlo letto e, ça va sans dire, ho voglia di farmi un weekend (come minimo) a Berlino!

Avete letto Suite berlinese? Vi aspetto per commentarlo!

Vuoi comprare Suite berlinese su Amazon? Clicca qui per la versione cartacea. 
Clicca qui per la versione digitale.

Resta connessə. Segui la nostra pagina Facebook e il nostro profilo Instagram, in modo da non perderti nemmeno una novità.

NdA: il libro mi è stato fornito perché potessi recensirlo. Questo non ha influito sulla mia opinione finale.
Il blog è affiliato ad Amazon. Cliccando sul link di acquisto ci aiuterai a mantenere attivo il blog senza pubblicità. Il prezzo per te non cambierà!
 

Pubblicato da Sara Emme

Sono Sara e sono una lettrice compulsiva. Ho vissuto in Cina dal 2009 al 2017. Oltre ai libri, amo i viaggi, la fotografia, i gatti e la buona cucina. Appassionata di Harry Potter e del magico mondo creato dalla Rowling, passo la vita trascinando il mio povero marito (sant'uomo!) per i parchi a tema sparsi per il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.